Geocall: un prodotto end-to-end che supporta la trasformazione del vostro Field Service

Manutenzione evoluta dei plant, integrazioni preconfigurate, BI e Analytics, GIS open source, sono i punti di forza della nuova release

10 agosto 2018 – Con la crescente influenza che il concetto di “forza lavoro digitalizzata” ha sulle aziende, il FSM sta spostando la sua proposition verso un mondo di possibilità ancora più vocato alla connessione, sia nell’ambito della manutenzione in campo che per quella nei plant.
La nuova release di Geocall guiderà i nostri clienti verso una sostanziale trasformazione del loro Field Service, attraverso una gamma di funzionalità ancora più ampia e ricca.

Le novità di Geocall includono:

  • Nuove funzionalità per il template Geocall Plant: gestione della manutenzione pianificata e straordinaria delle fabbriche, organizzazione della giornata “agile”, schema della fabbrica GIS e BIM, interfaccia evoluta dell’App mobile (include funzionalità di Space 1 Virtual Collaboration e RA), cruscotti e reportistica
  • Un’integrazione ancora più standardizzata con prodotti di terze parti, grazie alle funzionaltà innovative messe a disposizione dal nostro Integration Layer Multichannel
  • Geocall e Qlik BI, per fare analisi e BI in autonomia. Il miglioramento degli strumenti di analytics garantisce un’estensione della visibilità operativa, consentendo di monitorare e migliorare il Field Service
  • Maggiore integrazione con GIS OpenLayers, nonché App Geocall realizzata mediante Xamarin Mobile app Development Platform

Tutte queste nuove funzionalità puntano a migliorare il rendimento della forza lavoro, le capacità di completare i lavori e l’integrazione, assicurando al contempo la migliore Customer Experience disponibile.

Share this entry